SPREAD E CRISI BANCHE ITALIANE

FILTRI
Chiudi

Notizie più lette

la decorellazione

L'IMPORTANZA DELLA DECORRELAZIONE FINANZIARIA

Cat: News - Venerdì 07 Dicembre 2018

La variabile volatilità La decorrelazione finanziaria è un indicatore statistico che misura le relazioni tra gli andamenti di due mercati o indic...

I CERTIFICATI

Cat.: News - Martedì 05 Febbraio 2019

IL PROFILO DI RISCHIO E MIFID2

Cat.: News - Giovedì 24 Gennaio 2019

Aumento spread, crisi banche italiane

Ricollegandomi all' articolo del blog "come proteggere i vostri risparmi", approfondisco l' argomento riguardante spread e conseguente crisi delle banche italiane. Quest' ultimo è un argomento molto attuale, ne abbiamo sentito parlare molto in queste settimane e proviamo a fare il punto della situazione:

Salvini rassicura :” Se lo spread dovesse arrivare alla soglia di 400 il governo sosterrebbe il sistema bancario nazionale” .Sembra un paradosso considerato che il problema grosso del debito delle banche deriva dallo Stato Italiano eppure è cosi. Sappiamo essere un periodo molto difficile per le banche italiane, in seguito alla monavra di bilancio presentata all' UE, ma è un periodo nero che risale a maggio 2018 quando iniziarono le trattative tra il Movimento 5 stelle e la Lega per la formazione del nuovo governo. Da allora verosimilmente il listino bancario a Piazza Affari ha perso una cifra vicina ai 37 miliardi di euro, pari al 28% circa della capitalizzazione.

 

 

BTP il crollo

Ad avere però devastato letteralmente la quotazione dei titoli bancari italiani è stato il crollo dei BTP. Il rendimento della scadenza decennale è oggi al 341 punti base: conseguenza della discesa del prezzo dello stesso.

E visto che le nostre banche sono stracolme di titoli di stato domestici, è normale che risentano di queste variazioni negative: questo non significa che il mercato si attenda che gli stessi non vengano rimborsati alla scadenza al loro valore nominale, semplicemente che stia scontando potenziali perdite nel caso in cui gli istituti volessero rivenderli sul mercato secondario prima della loro naturale scadenza a prezzi significativamente più bassi. 

 

Cosa preoccupa ancora?

Una crescita dei rendimenti impatta sugli affari delle banche anche per un altro motivo: una buona parte dei soldi che gli istituti prestano ai loro clienti viene raccolta dagli stessi sui mercati all'ingrosso. Più sale lo spread, più per le banche risulta oneroso prendere a prestito i soldi che a loro volta girano, ad esempio, a chi fa un mutuo o richiede un finanziamento. Tutto questo si ribalta su famiglie e imprese: le banche stringono i cordoni, erogano meno e a costi più elevati.

 

Ipotesi e simulazioni

Il ministro dell' Economia Giovanni Tria ha già presentato delle misure di salvaguardia sulla tutela delle banche italiane; 

- L' ipotesi di un attivare una garanzia dello Stato disposta su tutti i conti correnti bancari, per  una durata di 12 mesi: misura che non avrebbe nessun costo.

-  L’ ipotesi della leva fiscale: una norma che cambia il prelievo sugli istituti bancari, consentendo un incremento dei loro asset potendo essere attuata anche nel medio periodo.

-  L' ipotesi di usare Fondi dormienti ( non ancora confermata come notizia del tutto vera)

 

Per concludere

Non solo il governo si sta attivando per trovare una soluzione con meno impatto sui cittadini, ma anche Bankitalia che ha effettuato stress test e monitoraggi sulle prime dieci banche italiane: la situazione più delicata è quella di una banca locale, che non sosterrebbe a lungo con uno spread che supera i 370 punti base.

Si è dunque alla ricerca di un punto che riporti un pò di equilibrio in questa situazione delicata. Ma in tutto questo, il cittadino, l' investitore, si sente veramente al sicuro? Le soluzioni che ognuno di noi dovrebbe intraprendere per proteggere i propri risparmi, frutto dei loro sacrifici, sono molteplici, per questo motivo invito ora più che mai ad affidarsi al consulente di fiducia per studiare insieme a lui le strategie ottimali per gestire al meglio questa situazione.

Condividi la notizia

Potrebbe interessarti anche...

scam-2048851-1920.jpg

RAGGIRI E TRUFFE ON-LINE: BANCHE SOTTO LA LENTE

Vademecum per difendersi   Alcuni clienti, ...

scopri
arm-wrestling-567950-1920.jpg

PIL E MERCATI: CHI AVRA' LA MEGLIO?

Chi vincerà?   Un lontano ricordo è orama...

scopri
patrimoniale.jpg

PATRIMONIALE SI O PATRIMONIALE NO?

Il fantasma della patrimoniale   Il fantasm...

scopri

contattami

Richiesta informazioni

Hai bisogno di una consulenza in campo finanziario?
Contattami subito, sono a tua disposizione.

Privacy policy

Tutti i campi sono obbligatori