TUTELA PATRIMONIALE E CONSULENZA FINANZIARIA

FILTRI
Chiudi

Notizie più lette

la decorellazione

L'IMPORTANZA DELLA DECORRELAZIONE FINANZIARIA

Cat: News - Venerdì 07 Dicembre 2018

La variabile volatilità La decorrelazione finanziaria è un indicatore statistico che misura le relazioni tra gli andamenti di due mercati o indic...

I CERTIFICATI

Cat.: News - Martedì 05 Febbraio 2019

IL PROFILO DI RISCHIO E MIFID2

Cat.: News - Giovedì 24 Gennaio 2019

Perché si risparmia?

 

Si accumula denaro per abitudine, perché la tradizione vuole questo, perché il futuro è incerto e può riservare brutte sorprese e dunque meglio farsi trovare pronti con una riserva in tempi duri e difficili. Paradossalmente la motivazione più comune del risparmio è proprio la tutela da possibili eventi negativi (con risorse economiche anche ingenti), ma allo stesso tempo quando si parla di investimento l’attenzione si sposta sul rendimento atteso e sui rischi di mercato come la volatilità. E’ come se ci si dimenticasse del tutto delle sorprese sgradite che il futuro potrebbe riservare, attraverso quei rischi che non c’entrano nulla con il mondo finanziario, ma che potrebbero in maniera molto più grave intaccare il patrimonio molto più pesantemente rispetto ai rischi finanziari limitati alla quantità di denaro che viene investito. Questo accade perché c’è una spinta nel nostro inconscio a cercare sicurezza nell’accrescimento: “più possiedo più sono sicuro”. Il rischio è che se si è troppo focalizzati sull’accrescimento si perde di vista la funzione di protezione: investire è l’elemento attivo di una pianificazione finanziaria che ha lo scopo del consolidamento del patrimonio dove protezione e tutela sono gli elementi fondamentali.

 

Protezione e tutela del patrimonio

 

Dovremmo avere più consapevolezza delle nostre necessità, passando da una classica valorizzazione delle disponibilità liquide alla tutela del patrimonio stesso per pianificare gli investimenti destinati all’accrescimento del valore in tutta tranquillità. Nessuno è esente da rischi che potrebbero intaccare o distruggere i beni di famiglia, per questo dobbiamo proteggerli. Non parliamo di rischi di mercato ma di rischi patrimoniali, perché potrebbero interessare tutta la famiglia e l’intera patrimonialità. Esistono rischi legati alla responsabilità civile, rischi imprenditoriali e quelli meno presi in considerazione, ossia le crisi coniugali che hanno indubbiamente un forte impatto sul patrimonio. La protezione patrimoniale è un progetto, non è data da un prodotto. Significa occuparsi innanzi tutto della persona, la pianificazione patrimoniale è questo: un rischio che purtroppo colpisce un patrimonio, mina serenità e sicurezza della persona e del suo nucleo famigliare. Ma nella sicurezza non si è mai a sufficienza consapevoli: ci si dimentica spesso di tutelare aspetti importanti della propria vita. Per questo è necessario essere affiancati dal proprio consulente di fiducia che oltre ad accompagnare nella pianificazione dei propri investimenti, lo aiuti a focalizzare quelle condizioni di rischio che minerebbero l’integrità del patrimonio, attraverso strategie migliori per il piano di protezione, organizzando la trasmissione e pianificando la successione. Il consulente finanziario diventa così consulente patrimoniale.

 

Le tre fasi della pianificazione patrimoniale

 

L’attività finalizzata a pianificare la messa in sicurezza del patrimonio familiare è in concreto la consulenza patrimoniale. E’ organizzata in tre fasi: la raccolta di informazioni fondamentali ( tipo di unione, legittima o civile, presenza di figli ecc) individuazione dei rischi sui quali costruire la protezione ( rischi esogeni ed endonegi) e 3°il trasferimento della ricchezza ( donazione e successione anche fiscalmente). Solitamente si pensa che la successione sia un passaggio automatico del patrimonio, ma non è così. Ci si può tutelare con un semplice testamento olografo, esercitando il diritto e la libertà di distribuire i beni rispettando il diritto di legittima.

 

Consulente patrimoniale e altre figure professionali

 

Proprio perché si conosce poco la prevenzione e pianificazione patrimoniale, quando si ha un momento di difficoltà, ci si rivolge in automatico, sperando di essere salvati all’ultimo, a singoli professionisti per il singolo evento ( quali avvocati, notai commercialisti) purtroppo solo dopo che l’errore è stato commesso. Gli altri professionisti, rispetto alla proattività del consulente patrimoniale, essi svolgono un ruolo legato al singolo problema: non hanno a disposizione tutte le informazioni necessarie ( totalità del patrimonio) che possa permettere loro di sbrogliare l’intera situazione e non il singolo episodio. Si fermano ognuno al proprio campo di pertinenza. Il ruolo del consulente patrimoniale è di assumere le informazioni utili a ricostruire la cornice esatta in cui si colloca la realtà del patrimonio, rendendo il cliente consapevole dell’eventuale rischio o problema stabilendo un piano di difesa e tutela preventiva, appoggiandosi per quello che non è di sua specifica competenza, ad altri professionisti del settore. Dunque rispetto agli altri professionisti il consulente patrimoniale  rappresenta l’elemento di connessione che permette a tutte le figure di lavorare in sinergia. In questo modo il cliente spenderà meno denaro e tempo alla ricerca di professionisti specifici. Il consulente sarà un punto di riferimento fondamentale per la famiglia al quale ci si rivolgerà per le decisioni che riguardano stabilità e sicurezza del patrimonio.

Condividi la notizia

Potrebbe interessarti anche...

scam-2048851-1920.jpg

RAGGIRI E TRUFFE ON-LINE: BANCHE SOTTO LA LENTE

Vademecum per difendersi   Alcuni clienti, ...

scopri
arm-wrestling-567950-1920.jpg

PIL E MERCATI: CHI AVRA' LA MEGLIO?

Chi vincerà?   Un lontano ricordo è orama...

scopri
patrimoniale.jpg

PATRIMONIALE SI O PATRIMONIALE NO?

Il fantasma della patrimoniale   Il fantasm...

scopri
0 commenti

Lascia un commento

Tutti i campi sono obbligatori

contattami

Richiesta informazioni

Hai bisogno di una consulenza in campo finanziario?
Contattami subito, sono a tua disposizione.

Privacy policy

Tutti i campi sono obbligatori