PROTEGGERE GLI INVESTIMENTI DALLE CRISI BANCARIE

FILTRI
Chiudi

Notizie più lette

la decorellazione

L'IMPORTANZA DELLA DECORRELAZIONE FINANZIARIA

Cat: News - Venerdì 07 Dicembre 2018

La variabile volatilità La decorrelazione finanziaria è un indicatore statistico che misura le relazioni tra gli andamenti di due mercati o indic...

I CERTIFICATI

Cat.: News - Martedì 05 Febbraio 2019

IL PROFILO DI RISCHIO E MIFID2

Cat.: News - Giovedì 24 Gennaio 2019

Salotto finanziario

 

Mercoledì sera ho organizzato nello studio Pelucchi Commercialisti e Associati a Colico, un salotto finanziario dal tema " Come proteggere gli investimenti dalle crisi bancarie". Ho parlato della rabbia dei risparmiatori rovinati dalle loro banche. Ho fatto esempi concreti, ho dato loro più informazioni possibili per cercare di aiutarli nella tutela del loro patrimonio.Vediamo insieme i punti fondamentali toccati nella serata. 

 

Il decreto Salvabanche

 

Il decreto SalvaBanche ( ricordiamo approvato nella scorsa legislatura per evitare che fallissero 4 banche in difficoltà), ha messo al riparo i piccoli risparmiatori ma contemporanemante ha permesso la totale perdita di denaro per chi aveva investito i propri risparmi in azioni e obbligazioni della banca. Stiamo parlando di 400mila risparmiatori che in vesti diverse, obbligazionisti o azionisti, hanno perso quanto avevano investito. La causa è da ricercare nella pessima gestione del risparmio da parte di amministratori delle banche in questione e non a causa di investimenti speculativi. Il governo attuale lo scorso maggio aveva reso noto che alle famiglie che in questi anni hanno pagato in prima persona il crack bancario sarebbe stato risarcito l'80% del patrimonio perduto ma solamente a chi possedeva un reddito annuo inferiore ai 35mila euro e con un patrimonio mobiliare inferiore a centomila euro: promessa non ancora del tutto mantenuta. L'Associazione delle vittime salvabanche annuncia che non ci sarà la restituzione totale, il rientro avverrà in misura del 30% per gli azionisti e per un tetto massimo di 100mila euro ( a fronte di una sentenza del giudice che riconosce il fatto o con pronuncia dell'Arbitro).  

 

Come tutelarsi?

 

Quanto si è disposti a correre questo rischio? Ci sono alcune domande da porsi quando si investe nella banca prescelta, per esempio: la banca è citata nelle cronache giudiziarie? La quotazione in borsa del titolo bancario va meglio o peggio dell'indice di riferimento del comparto bancario? Deve pagare molti più interessi delle altre banche per raccogliere denaro? E' una banca solida?
La prima parola chiave per mettere in atto delle strategie di protezione è quella di essere affiancato da qualcuno di competente nel ramo finanziario. La seconda parola chiave che si deve tener presente è diversificazione e la terza è pianificazione finanziaria.

 

salotto finanziario silvio cavenaghi

 

Ringraziamenti

 

Un ringraziamento particolare al Dott. Andrea Pelucchi che con la sua disponibilità, mi ha permesso di organizzare questa serata di informazione e confronto su temi come dicevamo molto delicati e poco conosciuti. 

Se siete interessati ad approfondire l'argomento, resto a disposizione per qualsiasi dubbio, domanda e vista la richiesta, ripeteremo l' incontro giovedì 7 febbraio.

Grazie ai partecipanti per l'attenzione e il tempo dedicato, grazie ad Alessia la mia preziosa collaboratrice sempre presente nell'ufficio di Colico.

A presto, Silvio

Condividi la notizia

Potrebbe interessarti anche...

scam-2048851-1920.jpg

RAGGIRI E TRUFFE ON-LINE: BANCHE SOTTO LA LENTE

Vademecum per difendersi   Alcuni clienti, ...

scopri
arm-wrestling-567950-1920.jpg

PIL E MERCATI: CHI AVRA' LA MEGLIO?

Chi vincerà?   Un lontano ricordo è orama...

scopri
patrimoniale.jpg

PATRIMONIALE SI O PATRIMONIALE NO?

Il fantasma della patrimoniale   Il fantasm...

scopri
0 commenti

Lascia un commento

Tutti i campi sono obbligatori

contattami

Richiesta informazioni

Hai bisogno di una consulenza in campo finanziario?
Contattami subito, sono a tua disposizione.

Privacy policy

Tutti i campi sono obbligatori