PAC: STRATEGIE DI INVESTIMENTO IN TEMPO DI CRISI

FILTRI
Chiudi

Notizie più lette

la decorellazione

L'IMPORTANZA DELLA DECORRELAZIONE FINANZIARIA

Cat: News - Venerdì 07 Dicembre 2018

La variabile volatilità La decorrelazione finanziaria è un indicatore statistico che misura le relazioni tra gli andamenti di due mercati o indic...

I CERTIFICATI

Cat.: News - Martedì 05 Febbraio 2019

IL PROFILO DI RISCHIO E MIFID2

Cat.: News - Giovedì 24 Gennaio 2019

PAC: Piani di accumulo di capitale

 

Il versamento periodico di una qualsiasi somma di denaro ad intervalli pianificati ma costante è detto PAC, ottima strategia di investimento. Possiamo applicarlo a qualsiasi forma di investimento che possa permettere acquisti di quote successivi o versamenti. Permette di beneficiare di maggiori rendimenti e, nel lungo termine, di un maggiore controllo del rischio, incrementando l’efficienza del proprio piano di investimento. L’ammontare della liquidità parcheggiata sui conti correnti italiani, rappresenta l’ottanta per cento circa del Pil italiano.

 

Perché si lasciano i soldi liquidi?

 

Prima del coronavirus, questi dati davano forma ad una situazione di incertezza, accentuata per il futuro dopo questa grande crisi. Perché vengono lasciati i soldi in liquidità?

  • Si temono eventi inaspettati e improvvisi
  • Avversione al rischio
  • Non capiscono il potere del tempo, dunque diffidano di esso

Per il primo caso basterebbe coprire il rischio attraverso delle assicurazioni in modo da poter liberare liquidità per investimenti. Nei casi successivi invece la soluzione di attivare un PAC è proprio la soluzione ottimale, vi spiego i motivi. Pianificare con strategie e metodo sono la risposta chiara ed efficace da seguire. Tutti noi vorremmo vendere sui massimi e comprare sui minimi, ma nessuno può prevedere l’andamento del mercato. Se noi acquistiamo in qualsiasi situazione di mercato con un programma di acquisti pianificati e periodici, il PAC riduce i rischi della volatilità del mercato consentendo di arginare il problema dell’ingresso meno opportuno. Regolarmente acquisterai a prezzi divisi in momenti diversi del mercato riuscendo così a normalizzare nel tempo, il prezzo medio di acquisto. Si otterranno buone performance nel lungo periodo controllando il rischio. Il lungo termine consentirà di superare fasi di alta volatilità come quella di questo periodo.

 

Allocazione intelligente

 

E’ possibile alimentarlo con piccoli accantonamenti periodici che possono nascere dal tuo stesso reddito mensile, potendo decidere di aumentare la quota di risparmio. Legare l’investimento ad un obiettivo futuro è il segreto per continuare a versare con costanza nel tempo. Difficilmente qualcuno è pronto a fare sacrifici economici se non possiede un obiettivo, motivazione forte, con una scadenza ben precisa. Il PAC può durare il tempo a noi necessario, è molto flessibile in base alle esigenze personali del risparmiatore/ investitore. In qualsiasi momento può essere interrotto. Nonostante questo è sempre consigliabile mantenerlo per periodi medio lunghi. Infatti l’importanza di un piano di accumulo emerge in un investimento di lungo periodo con il suo effetto sulla crescita capitale.

 

Automatismo e costi

 

Dimenticarsi di investire in maniera costante e con scadenza è difficile. La banca provvederà in autonomia, dopo le istruzioni ricevute dall’investitore, a prelevare la somma dal conto corrente e versarla nello strumento di investimento  scelto. Scegliendo questo tipo di prelievo, non si correrà il rischio di cadere nella tentazione di spendere questi soldi acquistando beni voluttuari.

Si può effettuare l’acquisto di un PAC attraverso un ETF oppure quote di fondi comuni. L’aspetto dei costi è da tenere ben presente: le spese richieste dalla banca attraverso un diritto fisso oppure una percentuale sull’importo investito, sono differenti. Gioca un ruolo fondamentale la capitalizzazione. Il tuo montante finale, sarà ridotto anche in maniera significativa, da ogni euro speso in più. Allo scopo di garantire maggiore diversificazione, sarà opportuno dopo qualche anno, ribilanciare il portafoglio.

 

Scelta consapevole

 

In questo articolo ho cercato di far emergere i punti fondamentali del Piano di accumulo per poter permettere a chi legge di avere una visione pressochè completa per effettuare scelte consapevoli. Io resto a completa disposizione per chi vorrà approfondire l’argomento.

Il tempo e la disciplina sono ingredienti fondamentali per raggiungere gli obiettivi prefissati.

Al prossimo articolo

 

Silvio

Condividi la notizia

Potrebbe interessarti anche...

scam-2048851-1920.jpg

RAGGIRI E TRUFFE ON-LINE: BANCHE SOTTO LA LENTE

Vademecum per difendersi   Alcuni clienti, ...

scopri
arm-wrestling-567950-1920.jpg

PIL E MERCATI: CHI AVRA' LA MEGLIO?

Chi vincerà?   Un lontano ricordo è orama...

scopri
patrimoniale.jpg

PATRIMONIALE SI O PATRIMONIALE NO?

Il fantasma della patrimoniale   Il fantasm...

scopri
0 commenti

Lascia un commento

Tutti i campi sono obbligatori

contattami

Richiesta informazioni

Hai bisogno di una consulenza in campo finanziario?
Contattami subito, sono a tua disposizione.

Privacy policy

Tutti i campi sono obbligatori