LA PEGGIOR RECESSIONE DELL'ULTIMO SECOLO

FILTRI
Chiudi

Notizie più lette

la decorellazione

L'IMPORTANZA DELLA DECORRELAZIONE FINANZIARIA

Cat: News - Venerdì 07 Dicembre 2018

La variabile volatilità La decorrelazione finanziaria è un indicatore statistico che misura le relazioni tra gli andamenti di due mercati o indic...

I CERTIFICATI

Cat.: News - Martedì 05 Febbraio 2019

IL PROFILO DI RISCHIO E MIFID2

Cat.: News - Giovedì 24 Gennaio 2019

Non tutti i mali vengono per nuocere

 

Dopo due lunghissimi mesi di lockdown, ho avuto il tempo di accorgermi e di rendermi conto di tante cose che prima davo semplicemente per scontate. Sono certo sarà capitato anche a voi. Solo poche righe per racchiudere il mio pensiero nato in questi mesi di clausura forzata, che hanno cambiato la visione del mio quotidiano e del mio futuro.

Ho iniziato a lavorare da casa, pensando i primi giorni fosse quasi “folle”. Tra le urla di mia moglie per far studiare Giorgia, la figlia grande e quelle della piccola perché chiedeva attenzioni. Io chiuso nello studio, a cercare un po’ di concentrazione. E poi, senza nemmeno accorgermi, ho iniziato ad isolarmi e a lavorare come se fossi in ufficio, in uno stato di assoluta normalità. Le vostre, nostre telefonate, i corsi di aggiornamento inarrestabili e  tante novità sul fronte “relazioni”. Ho potuto sperimentare nuove forme di contatto con i clienti; ho scoperto zoom, di cui vi ho parlato nell’articolo precedente, piattaforma che permette di comunicare tramite internet. Sono cresciuto a livello umano e professionale.

 

Poi è arrivata la fase 2

 

Lentamente, in punta di piedi, quasi timida è arrivata la tanto desiderata fase due. I più temerari hanno voluto fissare un’appuntamento in ufficio, luogo sicuro e sanificato, altri hanno mantenuto il “contatto” telefonico o di videochiamata. Ognuno con la propria libertà di scelta. Ma ognuno, fortemente cambiato da questo uragano che ci ha coinvolti tutti, nessuno escluso. In questa fase abbiamo ripreso piano le nostre abitudini ma con le accortezze necessarie che richiede la situazione di emergenza che stiamo vivendo: distanziamento sociale e dispositivi di protezione. Ma non sottovalutiamo il secondo aspetto fondamentale che ha caratterizzato questa situazione: il primo sanitario, il secondo finanziario. Le vostre paure e i vostri timori, nella fase due si sono spostati sul lato economico finanziario che, per un breve periodo abbiamo tenuto chiuso a chiave in un cassetto, perché al momento, preservare la nostra salute  era l’obiettivo primario. Poi, abbiamo preso la chiave e aperto il cassetto. E poi sono arrivato io.

 

Risorse finanziarie

 

Noi, consulenti finanziari, i “quasi medici” dei risparmi (dico quasi perché non mi permetterei mai di affiancarmi al lavoro che hanno svolto i nostri veri eroi, medici ed infermieri). Ma il confronto rende l’idea. Sarà fondamentale nella fase due ripartire avendo delle risorse finanziarie adeguate, per investire in rinnovamento. Progetti chiari e numeri a posto sono fondamentali. E’ necessario indirizzare richieste in modo professionale ed efficace al mondo finanziario ( banche ma anche altri finanziatori). In questa fase specifica, avere a fianco un professionista non rappresenta un costo fine a sé stesso, ma un investimento che ha la finalità di cogliere l’opportunità contenendo spese bancarie e costo del debito.

 

Nuovi orizzonti

 

Esiste oggi la grande opportunità da cogliere di lavorare in gruppo creando reti e relazioni. Parlando di aziende oggi, queste hanno la necessità  di creare relazione a network con altre aziende partner e con fornitori strategici senza restare isolati. L’errore più comune in periodi di crisi è quello di ridimensionare i propri obiettivi, a causa di limitazioni o mancanza di risorse interne e commerciali, tecniche, organizzative finanziarie ecc..) invece di investire sulle stesse. In fondo, se leggiamo attentamente la parola crisi, noteremo che vi sono nascoste ben due parole e non una sola: pericolo e opportunità.

Con la speranza che questo periodo di lockdown sia servito ad ognuno di noi per riordinare le idee su come affrontare il futuro, resto a disposizione per qualsiasi domanda, spunto, richiesta o approfondimento sia nato dalla lettura di questo articolo a carattere personale, oppure volto a trovare l’opportunità di cui ho accennato.

 

A presto

 

Silvio

Condividi la notizia

Potrebbe interessarti anche...

scam-2048851-1920.jpg

RAGGIRI E TRUFFE ON-LINE: BANCHE SOTTO LA LENTE

Vademecum per difendersi   Alcuni clienti, ...

scopri
arm-wrestling-567950-1920.jpg

PIL E MERCATI: CHI AVRA' LA MEGLIO?

Chi vincerà?   Un lontano ricordo è orama...

scopri
patrimoniale.jpg

PATRIMONIALE SI O PATRIMONIALE NO?

Il fantasma della patrimoniale   Il fantasm...

scopri
0 commenti

Lascia un commento

Tutti i campi sono obbligatori

contattami

Richiesta informazioni

Hai bisogno di una consulenza in campo finanziario?
Contattami subito, sono a tua disposizione.

Privacy policy

Tutti i campi sono obbligatori