L'INDEBITAMENTO

FILTRI
Chiudi

Notizie più lette

la decorellazione

L'IMPORTANZA DELLA DECORRELAZIONE FINANZIARIA

Cat: News - Venerdì 07 Dicembre 2018

La variabile volatilità La decorrelazione finanziaria è un indicatore statistico che misura le relazioni tra gli andamenti di due mercati o indic...

I CERTIFICATI

Cat.: News - Martedì 05 Febbraio 2019

IL PROFILO DI RISCHIO E MIFID2

Cat.: News - Giovedì 24 Gennaio 2019

L’indebitamento

 

Oggi vorrei parlarvi di indebitamento. Sembra che al giorno d’oggi contrarre un mutuo sia peggio che contrarre una malattia. Mi spiego meglio. Quando una persona stipula un mutuo, si impegna per un lungo orizzonte temporale che va da un minimo di 10 anni ad un massimo di 30 anni. La prima cosa da capire è se la rata che si andrà a pagare è sostenibile nel tempo, ma soprattutto se le conondizioni che vengono applicate dalla banca al momento della stipula siano agganciate alla realtà economica attuale. Esistono sempre di più soluzioni di acquisti a rate, il mutuo è l’esempio più classico, ma cosa si intende per sostenibilità delle rate? Siamo in un mondo che ci offre sempre maggiori stimoli all’acquisto rateale: dal telefono, all’i-pad, all’automobile, al computer e dunque alla casa. Logicamente se abbiamo una, due tre rate alla fine del mese queste potrebbero essere di difficile sostenibilità, quindi il consiglio è quello di commisurare le scelte in base alle proprie disponibilità economiche.

 

Le regole del gioco

 

Le regole del gioco vanno stabilite quando ci si reca in banca e si iniziano a fare confronti: ad esempio nella determinazione del tasso di interesse bisogna capire quale è il momento esatto nel quale verrà applicato il tasso definitivo del mutuo. Oggi ci si reca a  discutere con il referente della banca ma il mutuo verrà erogato fra due o tre mesi. Altri aspetti molto importanti sono quelli dei costi, che spesso vengono tralasciati ma non vanno sottovalutati. Siamo in una fase in cui i tassi sono molto bassi e dunque la marginalità per le banche viene ridotta ai minimi; le banche per poter guadagnare puntano sui costi accessori come le spese di istruttoria, le spese di perizia, le assicurazioni associate. Queste ultime possono avere una rilevanza molto alta sulla rata che viene applicata. A costo di sembrare troppo fiscali, bisogna fare domande, confronti tra i vari istituti ed esiste anche un sito mutui on line che ci aiuta inizialmente a capire quali sono i migliori sul mercato ( il consulente sarà la figura che potrà affiancarvi in questo delicato percorso).

 

Le assicurazioni sui mutui

 

Vorrei fare un inciso sui prodotti assicurativi: assicurarsi è un aspetto molto importante, molto sottovalutato dal risparmiatore italiano. Coprirsi anche da un rischio di premorienza, rischio di morte quando le sorti di una famiglia dipendono dal reddito di un solo elemento è un aspetto importante. Bisogna capire quali coperture siano giuste per quel tipo di esigenza. Non considerare l’assicurazione un costo ma un ombrello e qualcosa che può proteggere restando razionali e non scaramantici.

 

I Tassi

 

Come si forma il tasso? Il tasso è la somma di due elementi: l’ euribor per il tasso variabile o l’irs per il tasso fisso più lo spread che è il guadagno per la banca. Noi siamo in un momento storico dove riusciamo ad avere i mutui anche con durata 20/30 anni con tassi sotto il 2%, quindi è il momento più favorevole per indebitarsi, ma la “festa” è quasi giunta al termine perché ci sono segnali di ripartenza dei tassi. Un consiglio: chi si è indebitato negli anni passati a tasso variabile, oggi potrebbe valutare la convenienza a passare ad un tasso fisso e bloccare quella rata per tutta la durata del mutuo. E’ un po’ come se riuscissimo a continuare la” festa” e rimanere ancorati a quelle condizioni fino all’estinzione del debito.

Una rata sostenibile nel tempo la otterrai solo avendo più chiara possibile la tua situazione finanziaria ma visto la durata dell’indebitamento questo diventa un aspetto fondamentale.

Condividi la notizia

Potrebbe interessarti anche...

scam-2048851-1920.jpg

RAGGIRI E TRUFFE ON-LINE: BANCHE SOTTO LA LENTE

Vademecum per difendersi   Alcuni clienti, ...

scopri
arm-wrestling-567950-1920.jpg

PIL E MERCATI: CHI AVRA' LA MEGLIO?

Chi vincerà?   Un lontano ricordo è orama...

scopri
patrimoniale.jpg

PATRIMONIALE SI O PATRIMONIALE NO?

Il fantasma della patrimoniale   Il fantasm...

scopri
0 commenti

Lascia un commento

Tutti i campi sono obbligatori

contattami

Richiesta informazioni

Hai bisogno di una consulenza in campo finanziario?
Contattami subito, sono a tua disposizione.

Privacy policy

Tutti i campi sono obbligatori